‘Grande raccordo criminale’ – alla Feltrinelli (via Orlando) a Roma il 18 marzo


  • librerie-3-044-feltr-esedrabIl libro inchiesta sulla criminalità organizzata nella Capitale sarà presentato a Roma Libreria Feltrinelli in via Vittorio Emanuele Orlando, 78
  • Interverranno Claudio Fava, Giulio Cavalli e Carlo Puca

Martedì 18 marzo alle ore 18.00 presso la Feltrinelli di Roma, in via Orlando, 78 sarà presentato il libro ‘Grande Raccordo Criminale’, edito da Imprimatur.

 A Roma è guerra di mafia. Le mafie saccheggiano la Capitale riciclando soldi per fare soldi, favorite dalla crisi finanziaria. Hanno a disposizione i colossali proventi della droga, del racket delle estorsioni, degli appalti sporchi e dell’usura. Appetiti formidabili al servizio di nuovi e vecchi poteri.

In ‘Grande raccordo criminale’, Floriana Bulfon e Pietro Orsatti svelano le trame inedite fra Cosa nostra, ’ndrangheta, camorra napoletana, Casalesi, Casamonica, banda della Magliana e organizzazioni criminali straniere. Una rete strutturata di sodalizi mafiosi che opera in modo inedito e che fa di Roma la caput mafiae del Paese.

La Capitale da decenni è l’obiettivo della criminalità organizzata. A Roma c’è un sistema che inquina, condiziona e infine domina ogni quartiere della città. E dominando la Capitale, il modello delle Mafie s.p.a si ripropone come modello a livello nazionale”, notano gli autori.

Ancora più grave – proseguono –  il rischio che la crisi finanziaria romana inneschi un cedimento delle istituzioni e della città davanti alla criminalità. In particolare nel momento in cui, come si sta prospettando, si avvierà un piano di dismissioni. E proprio in ambiti che, come abbiamo raccontato nel libro, già sono stati fortemente attaccati dalle Mafie s.p.a. A partire dal patrimonio immobiliare di comune e partecipate”

Dialogheranno con gli autori

Claudio Fava, vicepresidente della Commissione Antimafia

Giulio Cavalli, attore e scrittore

Carlo Puca, giornalista Panorama

Annunci