La presentazione ai Sapori del Giallo a Langhirano

Immagini dalla presentazione di Grande Racordo Criminale a Langhirano nel corso de I Sapori del Giallo .. un presentazione multipla e stimolante (Luigi Notari è davvero abile a creare momenti e intrecci).

Grazie agli amici e ai volontari e una terra di civiltà…

Per intenderci, sabato eravamo questi…

Grande Raccordo Criminale – F.Bulfon e P.Orsatti (Imprimatur)
Grande Raccordo Criminale di Floriana Bulfon e Pietro Orsat-
ti è un libro e una mosca bianca: un’analisi a trecentosessanta
gradi quella che compiono Bulfon e Orsatti sul crimine, orga-
nizzato e non, che attanaglia la capitale e il resto del Paese.

Italicus – a. c. P.Bolognesi e R.Scardova, (Editori Riuniti)
La verità fu che qualcuno dichiarò guerra al popolo italiano. Una guerra
«non ortodossa». Il progetto giunse al culmine nel 1974, l’anno in cui av-
vennero le stragi di Brescia e dell’Italicus.

Dalla parte sbagliata – R.Di Gregorio, D.Lauricella (Castelvecchi)
Il 19 luglio 1992 moriva, assieme a cinque agenti della sua scorta, Paolo
Borsellino. “Potrò non vederla la verità ma ne pretendo la ricerca, per
dare un senso alla vita di chi è morto per questo (Lucia Borsellino)”. Pre-
fazioni di Peter Gomez e Nico Gozzo.

Cristo si è fermato a Lampedusa, Allah è solamente sbarcato – Fa-
bio Manenti (Battei Università) – Una visione dettagliata e straziante della
Lampedusa di oggi: i teli di plastica su cui adagiare cadaveri salmastri. Vite
spezzate dalla privazione di ossigeno, inghiottite dai tumulti. L’infanzia che si
spoglia di innocenza per vestirsi di orrore e morte.

Gente di strada – Alessandro Bosi (Battei)
Colloquio con una persona “senzatetto”. Un saggio che partendo da
quest’incontro considera il disagio di una più vasta porzione di popola-
zione che, pur avendo una casa, si riversa ogni giorno negli spazi pubblici
di Parma per trovare di che vivere e conforto alla propria solitudine.

Televisione – Carlo Freccero (Bollati Boringhieri)
Siamo passati da una televisione di classe, specchio di un’élite del paese,
a una televisione ritagliata attorno al consenso esclusivo ed escludente
della maggioranza, per arrivare oggi a una tv sempre più attenta alla mol-
titudine…

Siamo riusciti, speriamo, a raccontare pezzi di questo paese

 

foto di Sonia guest star Tobia

Annunci